SABATO 7 GIUGNO

Ore 11:00 – 13:00 e 14:00 – 16:00 LA BORSETTA DI MAMMÀ? MUTUO AIUTO NELLE RETI AFFETTIVE NON FAMILIARI E PRATICHE DI RESISTENZA DENTRO/CONTRO IL LAVORO***

A cura di Sommovimento NazioAnale, rete informale di collettivi e singolarità trans femministe-queer di tutta Italia.

Le nostre vite sono fatte di affetti diffusi e molteplici: amic*, amanti, coinquilin*, reti politiche. Le nostre vite sono fatte anche di necessità materiali, e le nostre fonti di reddito sono spesso intermittenti quando non inesistenti. Tradizionalmente, l’aiuto in denaro circola solo nelle relazioni di parentela stretta e in quelle coniugali o similconiugali. I soldi per pagarsi le bollette o per finanziare il proprio prossimo progetto (abitativo, artistico, di studio o di qualunque altro tipo) si possono chiedere solo a mamma e papà, o al proprio compagn*. Esiste un’alternativa alla borsetta di mammà, che non sia sposare uno ricco? Esistono nelle nostre vite pratiche di mutuo aiuto, anche minime, non basate sulla parentela di sangue? E qual è oggi il nostro rapporto con il lavoro, e con l’idea di “guadagnarsi il pane con il proprio lavoro”? SPAZIO DI AUTOINCHIESTA a partire dalle esperienze delle/dei partecipanti.
***Considerata la specificità della proposta, quest’incontro non richiede la sottoscrizione giornaliera di Euro 5  all’ingresso

Ore 11:00-13:00 LABORATORIO APERTO | THE SPOON REVOLUTION

Condotto da Rachele Costa aka Alchimia

La nostra cultura ha sessualizzato il contatto corporeo, limitandolo, normandolo, colpevolizzandolo. Isolandoci. E’ tempo di rompere questo schema. TheSpoonRevolution: per restituire al nostro corpo la libertà di esprimersi. Con Amore.
[Sottoscrizione libera a intero sostegno Ladyfest – aperto a* over 18]

Ore 14:00 – 19:00 LABORATORIO SU ISCRIZIONE | GIOCHIAMOCELA…E FACCIAMOCELA! WORKSHOP SU SEX TOYS, ALTRI SGUARDI SU SESSUALITÀ, AUTOCOSTRUZIONE E DIY

Condotto da Maia Pedullà

Più strutturato di una chiacchierata, più confidenziale di un corso, più interattivo della lettura di un manuale, il laboratorio è un’occasione di co-formazione e confronto collettivo su pratiche erotiche, desideri, sessualità, safer sex. Piacere erotico e sessualità non sono solo genitalità: c’è sperimentazione, relazione, invenzione, scoperta.
[max 30 partecipanti – sottoscrizione min Euro 5,00 – aperto a tutt*]

Ore 15:00–19:00 LABORATORIO SU ISCRIZIONE | DAI MICROMASCHILISMI ALLE NUOVE MASCOLINITA’: L’AVVENTURA DI ESSERE UOMO IN UN MONDO DI MASCHI

Condotto da Slavina

Laboratorio/spazio di confronto per soli uomini. Per mettersi in gioco in un ragionamento collettivo sui privilegi e i tormenti della condizione maschile. Lo condurrá – con curiositá, attenzione e discrezione – la porno-attivista Slavina (figlia, sorella, amante e amica di un bel po’ di uomini) attraverso spunti di discussione e dinamiche sperimentali.
[max 20 PERSONE – Euro 5,00 – aperto a soli uomini]

Ore 15:00 – 18:00 LABORATORIO SU ISCRIZIONE | SADOMASO PER PRINCIPIANTI (I°parte)

Condotto da Nita e Leela

Sadomaso: gioco dei ruoli e del potere o incurabile parafilia? Laboratorio teorico, pratico e creativo di liberazione del desiderio. Il workshop si svilupperà in due giorni. In entrambe le giornate si alterneranno, momenti di discussione e confronto sugli aspetti storici, politici e sociali del BDSM e momenti di gioco e sperimentazione diretta. Si raccomanda di portare fantasie perverse e voglia di giocare. Il laboratorio è aperto alle persone maggiorenni. Condotto da Nita e Leela: attiviste e buffone queer

[max 25/30 partecipanti – Euro 20,00 per 2 giorni – aperto a* over 18]

ore 15:00 – 19:00 LABORATORIO SU ISCRIZIONE | CORSO BASE DI BONDAGE

Condotto da Dottor Fatso

Un corso di Bondage base, per imparare cosa fare ma sopratutto cosa non fare quando si lega, Indicazioni sulla sicurezza, quali sono i pericoli, come evitarli e come affrontare eventuali problemi. Come usare le corde per immobilizzare ma anche per abbracciare, stimolare ed eccitare. Quali materiali usare, quali non usare. Si lavorerà a due.

[max 6 coppie – costo Euro 10 a persona – aperto a tutt*]

Ore 16:00 – 18:00 PRESENTAZIONE LIBRO | “Il Re Nudo. Per un archivio drag king in Italia”

Con la partecipazione di Rachele Borghi Olivia Fiorilli

IL RE NUDO, (ETS, 2014) ovvero un archivio fotografico, storico e critico sul fenomeno del drag kinging in Italia, per dare voce e volto alle protagoniste del mondo queer.

Michela BaldoRachele BorghiOlivia Fiorilli

ore 17:00 – 18:00 PERFORMANCE | I LOVE SHOPPING

Di Andy Gio

Come spendere la propria vita in amore. Performance infuocata per una Lolita d’Arco contemporanea.

Ore 17:00-21:00 LABORATORIO APERTO | ARAZZO DESIDERANTE. SERPICA NARO SMACCHINA DURO ALLA LADYFEST

Condotto da Serpica Naro

Serpica Naro smacchina duro alla LadyFest durante la LadyFest Serpica Naro allestirà un laboratorio aperto: un fucina di trame e desideri, ma anche una mappatura dei passaggi, delle soggettività e singolarità desideranti. Venite con una foto un simbolo o un pattern che vi rappresenta e li metteremo nella magica macchina della maglieria di Serpica; cuciremo le pezze create tutte assieme per comporre un grande arazzo,composto di piccoli autoritratti dalla Ladyfest 2014. Se volete aiutarci a comporre l’arazzo seguite le istruzioni sul sito

Ore 17:30 – 19:00 LABORATORIO APERTO | LA SCOPERTA DEL PROPRIO GENERE

Condotto da Barbara X

Discussione e scambio sui propri desideri riguardo all’identità di genere, per comprendere il linguaggio del proprio cuore e della propria essenza. Barbara X scrittrice è autrice di numerosi libri, di cui alcuni esplorano le esperienze trans con una forte prospettiva emotiva.
[max 20 persone – gratuito – aperto a tutt*]

 Ore 18:15 – 20:00 SpeeDebate | APOCALISSI QUEER: È ARRIVATA LA FINE DEL MONDO?  

A cura del gruppo di studio Il ritorno delle morte viventi

Fermato e interrogato, Lorenzo Bernini, autore del recente volume Apocalissi queer: elementi di teoria antisociale (ETS, 2013) renderà piena confessione: quali scenari futuri per i soggetti queer?

19:00 – 20:00 JUST ASK ME – Live Recording

A cura di Router, Radio Onda D’Urto Milano
Router
 invita tutte e tutti a porre domande, in forma anonima, alla Ladyfest

Ore 20:00 – 22:00 PROIEZIONI E PRESENTAZIONE  | Se fai come Simone…

Con la partecipazione di Simone Cangelosi e Simone Grippi

Il percorso di transizione dall’identità femminile a quella maschile è un processo lungo e complesso di cui poco si parla, e ancor meno si sa. Affronteremo questo tema a partire dalla visione del documentario “Dalla testa ai Piedi” di Simone Cangelosi e dal libro-fotografico “Becoming Simone”, a cura di Alessia Bernardini  (https://vimeo.com/95997546)

Ore 22:00-22:45 PROIEZIONI | QUINTET – un esperimento di coreo pornografia. A seguire presentazione del laboratorio SEX & SPACE (domenica ore 15:00-18:00)

A cura di David Bloom

Un cortometraggio che unisce danza contemporanea e pratiche di sessualità consapevole. In questo corto, un gruppo di danza di Berlino che esplora la sessualità consapevole, viene invitato dal coreografo David Bloom a usare la propria esperienza nel campo della danza per esplorare e mettere in discussione il confine tra pornografia e arte. Fino a che punto è permesso esprimere una sessualità esplicita all’interno di uno spettacolo di danza “serio”? Quintet ri unisce il lavoro con la danza, il movimento e la sessualità consapevole per creare una esperienza visiva ed erotica unica. Musiche di Jassem Hindi.

Ore 22:45-23:30 PROIEZIONI | VIDEOPUTAS – A seguire presentazione del laboratorio VIDEOPUTAS (domenica ore 15:00-18:00)

A cura di Rosario Gallardo

A seguire: PROIEZIONI POST-PORNO

A cura di Ladyfest Milano

Ore 22:00 – 22:30 PERFORMANCE | SHIBARI LOVERS. ASYMMETRY

Di DelinQueers

Il progetto Delinqueers ha solitamente l’ambizione di trascinare lo Shibari fuori dall’iconografia fetish. Delinqueers sa rassicurare il pubblico, sa comunicare le corde ed il gioco come elementi di un tutto armonico che esprime equilibrio e sicurezza. Questa volta DelinQueers gioca con il fuoco: in scena va l’erotismo. Erotismo queer.

Ore 22:30 – 23:00 PERFORMANCE | OSTIA BITCH

Di Lilith Primavera e Nita, foto Giorgio Coen Cagli, musica Stefano De Angelis

Performance situazionista sadomaso. Gioco dei ruoli? Parafilia? O strumento chiave di lettura del sociale?

Ore 23:00-23:30 PERFORMANCE | PORNOTRASH

Di Zarra Bonheur, IlludShone, Slavina e amiche

Porno Trash è una performance in due tempi centrata sul tema del corpo, della sua oppressione, della sua liberazione, della percezione/costruzione sociale della nudità e del corpo come spazio e laboratorio di pratiche e di relazioni. La performance gioca con i corpi e con la nudità mostrando come possano essere supporti nella creazione/rafforzamento delle relazioni e nella trasmissione/diffusione del ‘coraggio’ di trasgredire.

Ore 23:30 – 01:00 CONCERTO | FEMALE TROUBLE BAND. Dragged rock ‘n roll

Di Female Trouble Band

“Il Trouble delle Female è spinto al massimo. Quando iniziano c’è prima il rock, scolpito dalla Fender di una delle Elise del gruppo, poi si rotola giù con abiti femminili, acconciature e rossetti, lungo le strade di Chuck Berry, Elvis Presley, Nancy Sinatra, Little Walter, The Monks, Bo Diddley, The Shirelles, the Contours, Johnny Cash etc.”

Ore 1:00 – 3:00 DJ Set IRAQUEER

Immarcescibile, Iraqueer ci farà ballare al ritmo di elettropop e queerbit del mondo.


MOSTRA | N-TUPLA (Appunti Personali), 2010-2013

Di Yamada Hanako

Sito web, 9 fotografie con dimensioni variabili secondo l’ambiente. Il titolo rimanda alle discipline informatiche: le tuple sono liste ordinate di elementi matematici che possono essere pensate come una forma di memoria condivisa, proprio come lo è il web, da cui parte delle fotografie è stata tratta. La frase costantemente ripetuta “Noi cerchiamo la bellezza ovunque” è una citazione da una canzone dei Marlene Kuntz, e descrive il compito dell’artista che come un motore di ricerca seleziona e archivia informazioni visive.

MOSTRA | DRAGITYOURSELF

Di DenOise

Before/after se/he he/she… it? Fotografie dal set della serata “Drag it Yourself” @Piano Terra, Milano. 

 

*Per iscriverti ai LABORATORI contattaci: ladyfestmilano@grrlz.net

 

 

This entry was posted in General, PROGRAMMA LADYFEST 2014. Bookmark the permalink.